Domande Frequenti Agenzia Immobiliare

Domande sulla vendita

La prima domanda che ci viene rivolta in fase di vendita è questa; ovviamente quando si vuole vendere casa, il giusto prezzo è la prima incognita.

A questa domanda c’è una risposta che non può essere fornita su due piedi, o dopo aver visto le foto o la casa per pochi minuti. Per rispondere in modo preciso è necessario raccogliere informazioni sull’immobile, sul’edificio (in caso di appartamento), sulla zona, fatti di cronaca, da quanto tempo la casa è in vendita, a quanto hanno venduto le altre case in zona, ecc. Il valore catastale è solo un indice che non rispecchia il vero valore di mercato della casa, così come la sola metratura non indica il prezzo a cui vendere.

Chi risponde immediatamente probabilmente vuole soltanto accontentare le tue richieste iniziali per ricevere l’incarico di vendita. Successivamente dopo alcune visite a vuoto ti comunicherà il prezzo più vicino alla realtà. Noi non perdiamo tempo prezioso e valutiamo l’immobile gratuitamente e senza alcun obbligo.

Sarebbe fantastico poter dare una risposta certa a questa domanda, ma purtroppo non è possibile farlo, come invece fanno alcuni agenti. Operiamo per vendere il casa il prima possibile così da garantire ad entrambe le parti il massimo guadagno, perché più un immobile resta sul mercato e minori sono le possibilità di venderlo al massimo prezzo.

Per farlo è necessario mettere in regola tutti quegli aspetti che ci consentano di garantire il tuo immobile, e adottare accorgimenti in fase di trattativa che accelerino i tempi. Un immobile garantito si vende più in fretta.

Se un agente vi ha detto questa cosa, ha mentito. Se decidi di vendere casa devi tenere a mente che potrebbero esserci delle spese da sostenere prima della vendita. Per evitare di spendere poco prima della vendita è necessario che:

  • la casa sia completamente in regola a livello urbanistico e catastale
  • Sia stata già fatta l’accettazione tacita di eredità in caso di successione
  • Non sia necessario effettuare un trasloco per svuotare la casa dai mobili
  • L’eventuale mutuo esistente sulla casa sia stato già estinto nella sua totalità
  • Siate già in possesso della certificazione di classe energetica

L’Europa ha promulgato diverse leggi che impongono su tutto il territorio europeo la certificazione energetica di nuovi e vecchi immobili: l’APE – la certificazione è obbligatoria sia per pubblicizzare la casa che per effettuare il rogito notarile. Se non sei in possesso di questo documento è necessario farlo prima della vendita della casa

Quando si vende casa è importante aver pianificato bene tutto. Se l’acquirente dovesse già avere la somma per acquistare la vostra casa (quindi non deve richiedere un mutuo) non avete 2 o 3 mesi di tempo come molte agenzie raccontano. Molte compravendite si bloccano proprio su questo punto, a volte si guadagna tempo tagliando il prezzo di vendita, altre volte si perde proprio l’acquirente che abbandona la trattativa. L’importante è chiarire subito la situazione con l’acquirente e avere un piano B in caso di offerte importanti

Domande sull'Affitto

Questa à la prima domanda che ci viene rivolta; ovviamente quando si vuole affittare casa, il prezzo giusto fa la differenza.

A questa domanda, come per la vendita, non c’è una risposta che può essere data su due piedi, o dopo aver visto le foto o la casa per pochi minuti. Per rispondere in modo preciso è necessario raccogliere informazioni sull’immobile, sull’edificio (in caso di appartamento), sulla zona, fatti di cronaca, l’affitto medio delle altre case in zona, metratura, vani, posizione, ecc. Chi fornisce una risposta istantanea non si sta comportando in modo professionale, attenzione!

Noi non perdiamo tempo prezioso e valutiamo l’immobile gratuitamente e senza alcun obbligo, fornendoti una stima per un prezzo che attiri immediatamente il giusto affittuario

Compare listings

Confrontare